fbpx

Come ho generato 35000€ di entrate in un salone in 15 giorni con Facebook ADS

Si! hai letto bene, oggi ti spiego come ho generato un entrata di 35.000€ per un salone in soli 15 giorni di campagna Facebook investendo una cifra davvero ridicola rispetto al guadagno ricavato.

Partiamo dalle basi, il salone in questione voleva sponsorizzare un servizio che offre, ovvero il montaggio di extension di altissimo livello e qualità che viene effettuato con un metodo esclusivo e di conseguenza ha anche un prezzo medio molto alto che si aggira intorno alle 600€ per montaggio.

La campagna che avevamo previsto sarebbe dovuta durare un mese, ma dopo soli 15 giorni la abbiamo dovuta stoppare perche il salone è andato di gran lunga overbooking e non aveva le risorse per poter soddisfare tutte le richieste.

Adesso che ti ho fatto una piccola introduzione, passiamo a vedere quale strategia è stata utilizzata per ottenere tali risultati.

Preparazione

La prima fase della strategia prevede la preparazione della bacheca della nostra pagina ad accogliere persone interessate al servizio che vogliamo promuovere, in questo caso il montaggio di extension.

Abbiamo creato e pubblicato molti contenuti di qualità (foto e video) relativi a questo tipo di servizio per 20 giorni prima di lanciare la campagna sponsorizzata. Questo ci ha permesso di avere una bacheca piena di contenuti ed informazioni relative alle extension, questi hanno svolto il ruolo di educare gli utenti su tale servizio con tutti i vari dettagli ed approfondimenti del caso.

I contenuti parlavano dei benefici nell’utilizzo di questo nuovo metodo, delle caratteristiche tecniche, della qualità, abbiamo pubblicato molti video che entravano nel dettaglio per far vedere alcuni punti forti di questo metodo e abbiamo anche pubblicato dei video di clienti soddisfattissime di tale servizio.

Nella nostra strategia non abbiamo voluto sponsorizzare nulla in questa fase, ma abbiamo solo pubblicato sulla pagina una media di 4 post al giorno, e dato che abbiamo messo molta attenzione sulla qualità dei contenuti abbiamo ricevuto anche un’ottima risposta organica (non a pagamento) da parte degli utenti.

Creazione del video

Finita la prima fase siamo passati all’azione vera e propria. Abbiamo creato due video ad altissimo impatto visivo, sfruttando un montaggio fatto su due clienti che avevano un colore di capelli molto particolare e vistoso.

I video sono stati girati con uno smartphone di fascia alta su un apposito sfondo che riportava il logo del salone (cosa che dovreste avere tutti), una cosa simile alla seguente immagine (presa a solo scopo illustrativo).

Risultati immagini per logo wall backdrop

L’unica modifica che abbiamo fatto ai video è stata quella di aggiungere una musica di sottofondo con una semplice app per smarphone gratis chiamata InShot ( leggi l’articolo QUI.. ), per rendere il video più efficace e professionale, quindi non siamo ricorsi a videomaker o altre stregonerie varie.

Creazione del testo del post

Abbiamo dedicato molto tempo nella scelta delle parole giuste da utilizzare nel post, perchè come sapete bene la vostra clientela ama un linguaggio professionale ma molto amichevole, quindi non è mai troppo facile trovare la formula giusta.

Nel nostro caso abbiamo puntato tutto sulle caratteristiche esclusive del metodo di montaggio, sottolineando tutti i punti di forza che gli altri metodi di montaggio non hanno: invisibilità, rapidità di montaggio, attenzione alla cura del capello della cliente.

Configurazione campagna sponsorizzata Facebook

Una volta creati tutti i contenuti necessari alla creazione di un post (video + testo del post), siamo passati alla creazione della campagna sponsorizzata.

Abbiamo scelto l’obbiettivo Messaggi per la campagna, in modo da avere a disposizione un pulsante “Invia un messaggio” sotto al post sponsorizzato, e cosa più importante avevamo a disposizione, nel report della campagna, il numero di messaggi ricevuti tramite quest’ultima.

Il budget allocato a questa campagna era di 4€/giorno.

 

 

Nella scelta del target siamo rimasti molto generici dato che il nostro pubblico ideale era molto ampio, quindi ci siamo limitati a tergettizzare il pubblico in una determinata zona di nostro interesse, selezionando la voce “tutte le persone che vivono in questo luogo”, in una fascia di età che andava dai 24 ai 50 anni (informazione fornita dal cliente), rivolto solo a donne che parlano lingua italiana.

 

 

Nell’ultima fase della procedura per creare la campagna, abbiamo caricato il video che avevamo creato in precedenza, inserito il testo del post ed infine abbiamo inserito un titolo con emoticon per rimarcare il servizio che si offriva e nella descrizione un invito all’azione che incita a prenotare uun appuntamento. (l’immagine seguente è a puro scopo illustrativo e non è relativa alla campagna in oggetto dell’articolo).

 

 

Duplicazione campagna

Abbiamo duplicato la campagna utilizzando l’altro video che avevamo creato per vedere quale performava meglio, abbiamo lasciato tutte le impostazioni della campagna, compreso il budget (4€/giorno) invariate, quindi avevamo 2 campagne identiche con l’unica differenza nel video.

Risultati

 

 

Quello che vedi sopra è il report della campagna sponsorizzata, andiamo ad analizzarla:

Risultati: in questa colonna puoi vedere il numero di messaggi ricevuti tramite la campagna, in questo caso abbiamo ricevuto 127 messaggi complessivi.

Copertura & impression: la nostra campagna ha raggiunto circa 22.000 persone con circa 35.000 impression

Costo per risultato: qui vedi il budget speso per ogni messaggio ricevuto, siamo su una media di circa 1,05€ per messaggio

Importo speso: in questa colonna è riportato l’importo complessivo speso per la campagna, in questo caso sono 126,21€ totali

Dei 127 messaggi ricevuti, 61 si sono trasformati in appuntamenti fissati per il montaggio di extension per il mese successivo alla campagna, quindi basta fare un semplice calcolo per capire quante entrate ha generato la campagna, ti ricordi quanto costa il servizio? 600€, quindi vediamo le entrate:

61 x 600= 36.600€

 

Voglio puntualizzare una cosa per i più pignoli, ho parlato di entrate e non di profitto! Non confondiamo le due cose, ma rimane un grande risultato ottenuto a fronte del budget investito (poco meno di 127€).

Ho voluto pubblicare questo caso studio per farti capire e percepire l’importanza di investire in Facebook ADS, dato che è l’unica strada per trasformare i semplici like in clienti paganti e per ampliare la visibilità del tuo salone in maniera esponenziale.

Non è una formula magica, come hai potuto vedere, la cura del dettaglio è maniacale e dietro ad un “semplice post sponsorizzato” c’è molto studio e lavoro per far si che questo porti dei risultati concreti.

Questa strategia puoi applicarla anche nel tuo salone per promuovere i tuoi servizi, il metodo te l’ho mostrato ora sta a te applicarlo! Nel caso in cui avessi bisogno di chiarimenti sono a tua completa disposizione!