fbpx

La bio Instagram perfetta per il tuo salone

In questo articolo ti spiego come scrivere una bio di Instagram che attiri l’attenzione e che faccia in modo che le persone che visitano il tuo account abbiano tutte le informazioni su di te e sul tuo salone.

La tua pagina Instagram deve fare un’ottima prima impressione su chiunque ci atterra – sia che abbiano appena scoperto il tuo post nel loro feed, o che stiano cercando il tuo salone su Google, o qualsiasi altro canale che li abbia portati proprio sul tuo account.

Uno dei modi migliori per aiutare le persone a capire chi sei e cosa fai è sicuramente la bio di Instagram.

Hai a disposizione solo 150 caratteri (circa la lunghezza di un tweet) per condividere le informazioni del tuo salone, quindi fai in modo e maniera di sfruttare questi pochissimi caratteri nel miglior modo possibile!

Le cose più importanti da inserire nella tua bio sono i servizi in cui sei specializzato come salone e tutte quelle informazioni che ti rendono unico e speciale. Nella foto seguente puoi vedere un ottimo esempio di bio Instagram per un salone.


Se andiamo ad analizzare i contenuti che ha inserito, possiamo vedere che in poche righe ci comunica che nel suo salone sono esperti di biondi e balayage, ci dice chi è il salon manager e lo tagga, dove si trovano e ci lasciano un link per approfondire.

Puoi anche condividere alcuni tratti unici del tuo salone, come il fatto di essere eco-friendly, che utilizzi prodotti bio o che sei brand ambassador di qualche marchio, puoi inserire eventuali rimandi a pubblicazioni su giornali o siti di settore etc…

Accompagna le tue informazioni con le Emoticon e metti tutti i punti che inserisci in una lista veloce come la bio qui sopra.

Per formattare la lista dei punti che vuoi inserire nella bio del tuo salone correttamente, utilizza l’app note del tuo smartphone, poi copiala ed incollala in Instagram, dato che dalla schermata di inserimento presente nell’app Instagram non hai modo di poter andare a capo a piacimento.

Ultimo elemento da non sottovalutare è l’inserimento di un link che può rimandare al tuo modulo di prenotazione online, al tuo sito, all’ultimo articolo che hai scritto nel tuo blog etc…

Ricordati che un’ottima bio ti permetterà di catturare gli utenti a prima vista e di conseguenza si alzeranno vertiginosamente le probabilità di convertire quell’utente in cliente.